Via Morigi, 8

Commenti

Monica_O

la vecchia Milano

scritto da Monica_O
23 marzo 2006 alle 16:24
3

Se cercate un locale milanese, nel vero senso della parola, la Taverna Moriggi è quello che fa per voi! Piccolo ambiente con tavoli in legno scuro, piuttosto rustici, sembra una delle osterie dei film in bianco e nero! Frequentata dai soggetti più svariati, è uno dei veri locali storici di Milano... il menu offre una scelta ristretta, ma la qualità è uno dei punti di forza, insieme alla cantina ben fornita. Nel caso in cui non foste intenditori i camerieri sapranno consigliarvi sempre la bottiglia migliore da abbinare alla vostre scelte gastronomiche. I prezzi non sono esagerati. Buona serata!!!

mascia77

non male...

scritto da mascia77
12 dicembre 2005 alle 17:40
0

Una mia amica me ne aveva parlato molto bene.
Ottima la scelta dei vini...un pò meno il menù...anzi si rischia pure che qc venga cancellato dalla lavagnetta proprio mentre tu stai ancora decidendo.
Spesa nella norma...PS quella sera hanno offerto gli uomini :))

Patroclo

non capisco

scritto da Patroclo
10 settembre 2005 alle 15:22
5

i locali come Moriggi, in una cittá trendaiola come Milano, andrebbero sostenuti.
é un osteria, e dell´osteria ha i pregi e i difetti: il menu non sará vario, ma quello che c´é (e in particolare salumi, formaggi e dolci) merita, l´ospitalitá dei camerieri e ruvida, ma se si sta al gioco si puó apprezzare, il pubblico é misto come non mai, universitari, fighetti, gente del quartiere, anziani avvinazzati.
a me piace, é sempre piaciuto, e vorrei piú posti come questo a Milano.

Gianpy

...o la ami, o non la sopporti...

scritto da Gianpy
10 marzo 2005 alle 21:17
0

E'impossibile criticare unlocale storico come il Moriggi !
E' così e basta !
La classica osteria, di cui una volta Milano era piena...oggi si contano sulle dita delle mani locali come questo, quindi diventano automaticamente delle icone.
Non tutte le sere, ma una volta ogni tanto con amici, è una bella serata assicurata...certo, se pensavate di essere al Gioia 69, forse avete sbagliato... ;-)

makuiccio

non lo capite

scritto da makuiccio
22 febbraio 2005 alle 18:03
6

Mi spiace leggere recensioni molto negative sul povero "morigi la cruix" (io lo chiamo così, la storia è lunga).Capisco che chi ci va per la prima volta lo paragona ad altri locali, anche ad altre enoteche, o ad altri ristoranti.
no no no no no ragazzi, questa è una bettola, punto e basta, e la figata sta proprio in questo, i camerieri e il proprietario (il panzone che risponde grugnendo) lo fanno apposta, quasi fossero attori che recitano la loro parte.Qui si viene a bere vino come nelle locande dei film, solo che per gentilezza, insieme al vino ti servono anche due o tre cosuccie da mangiare.Quelle che probabilmente si cucinano per loro.Un pezzo di formaggio, due affettati (buoni) e basta.Chiudono presto, a mezzanotte e mezza ti buttano fuori a calci.Se ti sta bene è così altrimenti a loro poco importa.Il soffitto con le infiltrazioni di umidità, le pareti che si scrostano, le tovaglie macchiate e le sedie non coordinate sono la caratteristica del locale.Se ristrutturassero tutto, se mettessero cameriere graziose e gentili, se servissero risotto al tartufo, non sarebbe più moriggi e io, come tutte le altre persone che lo amano, non ci andrebberò più.Diventerebbe solo un'altro dei tanti locali commerciali che ci sono in giro.Infine,qui si beve il vino buono senza fronzoli, mica le scemate che ci propinano da altre parti, raramente, e se gli siete simpatici, ci trovate anche il fragolino, quello vero senza etichetta, non quella cacca frizzante del supermercato.
Moriggi non è bello e non è brutto, è SOLO X INTENDITORI

secret

Ma siamo matti???

scritto da secret
6 febbraio 2005 alle 15:43
2

Un conto è il rustico, un conto è un locale opprimente con il soffitto scrostato che cade a pezzi, ambiente che definire grezzo è dire poco! I salumi erano buoni, i primi anche, le porzioni un po' scarsine, il vino buono ma caro. Come secondo una vasta scelta: cotoletta o cotoletta... grazie! Abbiamo visto che sulla lavagnetta del menu c'è scritto cervo... Il cameriere molto gentilmente (si fa x dire) ci risponde che quello c'è sempre! Certo perchè sapete cosa significa x loro cervo e cinghiale? Un piatto di salame!!!
La scortesia del cameriere si concretizza anche nella scelta del dolce, anche qui della serie torta alla ricotta o torta alla ricotta... e forse se potesse te la sbatterebbe pure in faccia!
Arriva il conto: 30 euro con una ricevuta nemmeno dettagliata!
Morale: ci hanno fregato una volta punto e stop.

giacopm

lo stabile è bellissimo!

scritto da giacopm
1 febbraio 2005 alle 21:45
0

E' passato un po' di tempo dall'ultima volta che ci sono stato ma ricordo perfettamente che abbiamo mangiato veramente male e che (essendo ancora tutti studenti) il vino lo avevamo praticamente solo visto esposto visti i prezzi... Peccato perchè la posizione è così tranquilla e silenziosa da potersi illudere di non essere a 2 minuti da corso Magenta. Si potrebbe quasi perdonare il pazzo che non ristruttura quello stabile vista la sua "tipicità" (di questo non faccio colpa ai gestori della taverna!).

Mokkori

Atmosfera speciale

scritto da Mokkori
15 giugno 2004 alle 13:29
0

Mi piace molto l'atmosfera della Taverna, ci porto spesso i miei amici stranieri, tra i vini consiglio il moscato e il fragolino bianco, bisogna aver pazienza con il personale un pò burbero.

millelucy

sarò stata sfortunata?

scritto da millelucy
9 giugno 2004 alle 02:08
0

caratteristico, una tradizione etc etc.. ma vista la qualità dei salumi e del vino (pessimi!!!) abbiamo mangiato malissimo spendendo uno sproposito.. no comment sul servizio e soprattutto sui "servizi"

Francy84

Storico

scritto da Francy84
15 febbraio 2004 alle 01:04
0

Locale storico ke mantiene ancora le caratteristiche di un' epoca antica, ambiente curato, menu caratteristico e buono, ampia scelta di vini...insomma una grande Taverna!!!

keeper

Taverna Moriggi

scritto da keeper
14 febbraio 2004 alle 13:23
3

Quanti si saranno seduti prima di me in questo tavolo, quante voci avranno udito queste mura del 1600...

L'ambiente caratteristico, i sapori della cucina,il vino, si fondono un un concentrato che ha un sapore unico, quello della storia, dell'antico passato.

Nessuna enoteca di Milano ha questo sapore, unico, suggestivo.

il menu, le zuppe, la carne,i salumi, i formaggi, la torta...tutto è funzionale a questo ambiente.

L'oste arriva, e ci chiede:" bevete o mangiate anche qualcosa? posso farvi una buona zuppa di legumi?"


Inebriante.



joe.swann

ah, gli anni dell'università...

scritto da joe.swann
12 febbraio 2004 alle 18:47
0

...quando ero più entusiasta e più bello, quando andavo al Moriggi a bere "un verre" con la tipa del momento, o quando ci andavo a sbronzarmi con i miei amici, o quando ci andavo a comprare il vino a mezzanotte, perché potevo comprarlo solo lì... ah, gli insulti del cameriere, gli sfotto' alla signora che è senese e perde sempre il palio... où sont les lièges d'antan?

chiii

VECCHIA MILANO

scritto da chiii
2 dicembre 2003 alle 13:38
2

Una vecchia taverna,in un angolo caratteristico della vecchia Milano,isolata e dai colori cupi,le bottiglie impolverate nelle vetrine,il vecchio bancone,salumi e formaggi innaffiati da ottimi rossi,ma anche cucina vera e propria a pranzo e cena...un posto dove isolarsi e farsi una bella mangiata e una bella bevuta con i vecchi amici...corposa...come il vino...

figotta

meravigliosa!!!

scritto da figotta
3 agosto 2003 alle 17:19
1

vino spettacolo e ....la torta pere e cioccolato indimenticabile!!!

Dedefò

Attenti alle stelline!!!

scritto da Dedefò
25 febbraio 2003 alle 15:31
2

Il posto è molto caratteristico forse un po’ troppo direi, ragnatele che scendono dalle travi, sedie scomodissime, tanto di vecchietti che mangiano al tavolo con tovaglia personale che al termine della cena ripongono in un cassetto in un mobile che arreda il locale…gesti molto famigliari..
Il cibo? lasciamo stare una sposina alle prime armi saprebbe fare meglio credetemi…
Sarà anche una delle enoteche più storiche di Milano ….ma non si può aggiungere altro per incitare qualcun altro a visitarla …
A mio avviso le stelline assegnate alla taverna Moriggi non rispondono alla realtà ne’ per il bere ne per il mangiare…
Poi fate voi …

bauhaus

Vino e e tradizione

scritto da bauhaus
22 febbraio 2003 alle 15:35
6

E' una bella osteria da cercare nei vicoletti del centro.
Quasi sempre piena, ottima per gustare i vini classici delle varie regioni italiane a prezzi non esgeratissimi.
Ambiente molto particolare, spartano con tavoli in legno e tovaglie a quadrettoni tipiche da taverna di campagna (ma le macchie sono vere o fanno parte dello stile ;)). Ottimi piatti di salumi e formaggi della tradizione italiana. Da visitare, sempre che riusciate ad entrare subito e nn vi scazzi attendere un pochino...

CeeBee

La vineria storica della città

scritto da CeeBee
1 novembre 2001 alle 17:31
2

Questa enoteca può essere considerata a tutti gli effetti la vineria storica della città.
Situata tra vicoli e viuzze della vecchia Milano, al suo interno si respira un’aria suggestiva: l’ambiente, apparentemente spartano, in realtà ricrea un’atmosfera particolare che rimanda alle antiche locande medioevali grazie all’arredamento rustico e ai grandi tavoli di legno.
Ideale per una serata tra amici gustando salumi e formaggi dai sapori decisi, accompagnati da un buon bicchiere di rosso corposo.

Monica

molto caratteristico

scritto da Monica
14 ottobre 2001 alle 02:45
0

ambiente caratteristico e particolare: si respira l'aria e l'emozione di chi ama il Palio di Siena e l'atmosfera della vecchia Milano. Un voto particolare al proprietario : Roberto, sei grande!!!!

Fra

L'UVA!!!

scritto da Fra
29 maggio 2000 alle 01:59
2

Vuoi la vecchia Milano, vuoi sentire il profumo del passato...vuoi assaggiare della buona "UVA"soprattutto rossa?!Questo è il posto che faper te