Via Andrea Ponti, 2

Commenti

steddy

bella serata

scritto da steddy
26 settembre 2006 alle 19:07
0

era molto tempo che non ci andavo e cambiata gestione i prezzi sono decisamente piu bassi un cocktails 5 euro il personale e sinpatico ho passato una bella serata

nick06

Mah...

scritto da nick06
4 aprile 2005 alle 12:48
2

E' in una via defilata di Ludovico il Moro (tra l'altro arrivando dal Naviglio si e' contromano) quindi non e' facile da scorgere. Il locale e' carino, ma i prezzi decisamente alti: sara' perche' c'era musica dal vivo, ma una pinta di Guinness m'e' costata 5 euro prima che i gruppi iniziassero a suonare, 6 euro durante la performance... tra l'altro una Guinness spillata in unica soluzione e lasciata due dita sotto il bordo del bicchiere: proprio non ci siamo...

kerya

Buona alternativa al Woodstock!

scritto da kerya
13 ottobre 2004 alle 10:44
0

Si trova a pochi metri dall'affollato Woodstock, girato l'angolo. NN è male ed è il mio rifugio quando al Woodstock c'è troppa folla. Purtroppo c'è quasi sempre poca gente (forse x il posto nascosto) ma vi assicuro che i prezzi sono buoni e le cameriere molto + cortesi. Ambiente irlandese, buio e con musica a livelli decenti. Un pò sottovalutato.

BaroneBeer

Ho io la soluzione!!

scritto da BaroneBeer
2 settembre 2004 alle 20:33
4

Questo è un normale pub irlandese da non disprezzare: l’ambiente è rustico,con un arco con i mattoni a vista,quadri sparsi su ogni parete (dedicati alla mitica Tennent’s),tavoli e tavolini di legno,sedie anch’esse di legno ma comode.
Nella lista,come un pub che si rispetti,ci sono sia bevande (alcoliche e non),Birre (Hopf,Tennent’s,Guinnes),panini e piadine,bruschette…
I prezzi sono leggermente sopra alla media: Birra piccola 3,20 e media 4,70; in bottiglia la Birra ha l’assurdo prezzo di 5,20 euro. I cocktails sono ben fatti e costano 5,50 se analcolici,mentre 6,50 se alcolici.
La musica è tenuta a livello giusto ed è varia: ci sono anche 2 schermi da cui si possono vedere i video delle canzoni; il servizio è buono e cordiale (da sottolineare la perfetta spillatura della Birra).
Nel titolo accennavo ad una soluzione: questo perché sabato sera in questo locale c’erano dentro 9 persone (di cui 3 di personale)! All’inizio non capivo perché,poi ho realizzato che dietro l’angolo c’è il Woodstock con la sua scelta tra circa 600 Birre…
Occupandomi di materie legate al marketing e all’economia suggerirei promozioni e/o serate a tema come molti locali stanno facendo per riuscire in primo luogo a pubblicizzarsi,a farsi conoscere e ad attirare più clientela strappandola ai locali dei dintorni che effettivamente non sono pochi e probabilmente hanno anche una posizione meno nascosta di questo.

energy

Sottovalutato...

scritto da energy
29 agosto 2004 alle 15:38
4

Secondo me questo locale è sottovalutato:il fatto è che sorge in una zona poco frequentata dei navigli e in più è vicino al Woodstock,notissima birreria.Il Senso Unico è molto influenzato negativamente da questa vicinanza perché la maggior parte dei clienti va a bersi una birra al Woodstock.Infatti il Senso Unico non è molto affollato anche se ha prezzi bassi rispetto alla concorrenza:una piccola dai 2.70 ai 3.20 euro,una media dai 4.20 ai 4.70 euro,cocktails analcolici 5.50,cocktails alcolici 6.50 mentre per le birre in bottiglia 5.20 euro.
Il locale è abbastanza carino,è il classico pub con molti quadri,maxischermo e mattoni a vista.Il personale è molto cortese e disponibile.
E’ un buon locale per bere una birra in compagni di amici ma ripeto,è molto influenzato negativamente dal Woodstock.

Chicca²°°³

DI BUONO C'è LA TENNENT'S

scritto da Chicca²°°³
23 gennaio 2004 alle 20:19
0

buio,piccolino,e quasi sempre vuoto.
Di buono c'è che hanno la TENNENT'S ALLA SPINA NON ANNACQUATA :)
Quando fanno vedere le partite però costa di + e non ne vale la pena...anche se c'è sempre posto!