Viale Piave, 1

Commenti

eliottide

Potrei aspettare ore pur di entrare

scritto da eliottide
10 Luglio 2012 alle 13:45
1

Bisogna attendere all'ingresso prima di potersi accomodare, ma ne vale certamente la pena: il locale, arredato senza alcun criterio preciso, si presenta formidabilmente accogliente. Con un po' di fortuna si può trovare posto al tavolo, ma ad ogni modo i cocktail non deludono mai, nemmeno se li si beve al banco. Ottimo posto per un'uscita in coppia.
Ad oggi il miglior cocktail bar che abbia provato.

MinckOne

Stika!

scritto da MinckOne
13 maggio 2012 alle 11:17
0

I cocktail non sono assolutamente male, tutto il contrario, ma i prezzi sono davvero alti considerata la location non troppo invitante, almeno per i miei gusti...

anita25

L'educazione non e' un optional!

scritto da anita25
10 maggio 2012 alle 23:18
0

Premetto che non abitiamo a Milano, eravamo lì in vacanza solo per pochi giorni e uno dei motivi della vacanza era visitare il Nottingham.
Ci siamo recati al Nottingham per 2 serate consecutive ed ci è stato chiesto di sostare all’esterno del locale nell’attesa che si liberassero dei posti all’interno. Dopo lunghe attese, al termine di entrambe le serate, non siamo riusciti ad entrare.
Sono assolutamente d’accordo con il modo di gestire la clientela, però devo anche ammettere che la gestione della fila di attesa non è stata molto corretta, nel senso che è stata data priorità a persone arrivate successivamente e, soprattutto, i modi dello stewart non sono stati dei più cordiali, ma piuttosto arroganti e poco rispettosi.
E’ un peccato deludere in questo modo persone recatesi lì appositamente per visitare il rinomato locale e non garantir loro un livello di correttezza ed educazione quali un simile locale dovrebbe avere con la propria clientela.
Io parlo per quello che mi è accaduto all’esterno, perché purtroppo mi sono fermata solo lì!

stardust

Per me the best

scritto da stardust
31 gennaio 2012 alle 18:35
1

Non pensavo si potesse mettere tanta roba, proveniente da così anti paesi diversi in un posto così piccolo...
Non pensavo esistesse un menù di almeno 50 pagine.....e fanno solo cocktail!
Non pensavo di divertirmi così tanto leggendo tutte le storie raccontate nel già citato menù
Non pensavo si potesse abbianre cucina molecolare alle tradizioni masai, a Hemingway, passando per CSI, Archimende Pitagorico e chissà quante altre suggestioni....
Invece si può...al Nottingham Forest!

mozan

Non abbiate aspettative particolari

scritto da mozan
11 ottobre 2011 alle 15:35
0

Sono andato con la donna molto presto, perchè avevo letto che era sempre strapieno: prima delle 19 eravamo li, ed in effetti ci siamo accaparrati uno dei due piccoli tavolini fuori porta. Il titolare, noto per i suoi cocktail "scientifici" è stato molto gentile, ci ha servito personalmente due volte degli stuzzichini ed abbiamo anche fatto un poco di conversazione. Bravo.
Io però ero li per la bontà di questi strabilianti beveraggi, che invece erano molto sotto le aspettative. Diciamo normali dai.

__Davide__

Esotico

scritto da __Davide__
11 giugno 2011 alle 15:04
1

Il Nottingham Forest è un locale in zona Porta Monforte. Piccolino ma decisamente straordinario. Arredamento forestale, da qui il nome, è ideale per una serata romantica. Famosissimo per i suoi tantissimi cocktail proposti con ingrediente davvero particolari. Da provare!

lixi85

I cocktail più particolari non si possono trovare che qui!!

scritto da lixi85
6 dicembre 2010 alle 19:28
1

Niente da dire, una lista che fa girare la testa, forse un pò troppo. I cocktail sono preparati decisamente a regola d'arte. Il neo è sempre lo stesso: troppo piccolo!!

sabri1982

Libro magico del cocktail!

scritto da sabri1982
4 dicembre 2010 alle 20:17
1

la voglia sincera di tornarci altre 1000 mille volte!
un pò per la meraviglia di ritrovarsi in buco avvolgente e caloroso e un pò per finire di leggere il super libro-menu!
personale davvero professionale. merita la sua fama. complimenti!

SteGlamour

Ottimo

scritto da SteGlamour
1 dicembre 2010 alle 11:29
1

Locale piccolino e poco conosciuto ...
Ci arrivi solo per conoscenze e per le ottime referenze che si è costruito col tempo..
Posto per coppie visto ke se vai in + di 2 nn trovi posto perkè è davvero piccolo..
Ottimi i Cocktail davvero curati e decorati.

gughi86

Un angolo Magico nella città di Milano

scritto da gughi86
16 ottobre 2010 alle 11:39
2

Per un pelo me lo perdevo il Nottingham.. Sì, perchè dopo 2 volte che mi era stato detto che avrei dovuto star fuori ad aspettare mezzora, io che odio aspettare, me ne ero andato dicendomi che non sarei più tornato!
Per fortuna, invece, ci sono tornato un martedì sera, sono riuscito ad entrare subito e meraviglia! Era proprio come me lo aspettavo! Bellissimo!
Per via dell'arredamento "incasinato" ed esotico, per via dei cocktail davvero speciali, per via dell'atmosfera particolare.
Da tornarci.. Una sera di quelle morte dove nessuno esce e stan tutti a casa ;)

m.barberi

Maleducazione allucinante

scritto da m.barberi
6 maggio 2010 alle 11:35
0

Sono stato in questo locale due volte e la cosa che mi ha colpito di più è stata la scortesia con cui siamo stati trattatti in entrambe le occasioni.
La prima volta una domenica sera: dopo la consegna della lista cocktails, data l'elevata offerta che viene proposta e soprattutto la ''stravaganza'', chiedo al camerieri se c'è qualcosa di particolare o tipico..la sua risposta secca è stata: ''io non so i tuoi gusti, leggi tutto la lista vedi cosa ti piace e poi oridini.." già dopo una risposta del genere avrei voluto dirgli: "eh va beh..grazie al c....o!"..tralasciamo...
Ordiniamo da bere e poi usciamo a fumare, rientriamo al tavolo per bere ancora e trovo che il mio ''puff'' era stata spostato, lo riprendo e mi siedo. Arriva il cameriere che con modi molto simpatici mi dice: ''tu non devi spostare quello che ho appena messo in ordine, oggi è domenica e il locale all'una chiude quindi dovete andare". Controllo l'orologio ed era l' 1.02...paghiamo e ce ne andiamo.

Torno un mercoledì sera verso mezzanotte e trenta, eravamo in otto, ci presentiamo e dice che non c'è posto per così tante persone..in effetti dentro il locale è piccolo ed era abastanza pieno. Gli dico che non c'è problema, ci sediamo fuori che ci sono due tavoli liberi per un totale di dieci posti. Risposta sempre molto seccata del cameriere: " No, voi siete otto amici e la politica del locale non vuole più di sei persone, quindi non importa se vi sedete su tavoli separati, andate via".
Io pensavo veramente ci stesse pigliando per il cul...o, una cosa così allucinantenon l'avevo mai sentita da nessuna parte.
Dopo un po' di discussione la mia amica, di cui era il suo compleanno, ci invitati a non polemizzare ed andare da un'altra parte...
Io e gli altri alla fine abbiamo desistito però qui ci sono tutti gli estremi per agire per vie legali e fare un bel casino..
Veramente allibito!

Glittering

Una cortesia d'altri tempi

scritto da Glittering
7 febbraio 2010 alle 20:24
1

Ci sono stato ieri sera, un'ora e un quarto di attesa al gelo ma ne è valsa la pena.
Era un po' che volevo andare al Nottingham, e finalmente si è presentata la serata giusta. Una volta entrati, ci hanno fatto accomodare al bancone del bar, proprio davanti alla postazione del barman.
Da lì ho visto preparare cocktail esteticamente stupendi alcuni e curiosi altri. Io ho preso uno Yin & Yang, un cocktail che ti servono in una "tazza" di legno, con una cannuccia. Sopra bollente e sotto ghiacciato. Un cocktail veramente ottimo e particolare, simile a un'infuso di erbe.

Comunque, la cosa che ho più apprezzato è stata l'enorme gentilezza e gli ottimi modi di fare del barman e dello staff in generale. Il barman ha un modo di porsi che ti porta indietro nel tempo, ha un atteggiamento (estremizzando), di "sacralità" in quello che fa. Vera passione per il proprio lavoro e rispetto totale per i clienti, cosa ormai quasi introvabile in una città come Milano.

Per concludere, il NF si è guadagnato l'ennesimo cliente, non posso fare altro che consigliarlo. ;-)

Jon

A dir poco particolarissimo...!!!!!!!

scritto da Jon
6 novembre 2009 alle 12:43
1

Davvero carino e molto divertente...coktail mai visti prima unici nella loro composizione, con tanto di instruzioni x l'uso ahaha...x nn parlare della lista coktail...spiega in modo dettagliato ogni drink...

Charlotte

Cose preziose

scritto da Charlotte
18 ottobre 2009 alle 14:57
3

Piccolino, pieno di ricordi di viaggio (per quanto tu ti metta d'impegno nell'osservarli...te ne sfuggirà sicuramente qualcuno...) e dotato di una lista impressionante di consumazioni fra le quali poter scegliere...se uno è minimamente indeciso o si mette a leggere e sbirciare tutto...è perso...

Tra le tante possibilità e rarità presenti sulla lista, si può scegliere fra la vodka con le perle, il jelly, lo smoked, il double,i cocktails con l'assenzio e quelli ispirati ai dettami del feng shui.
Tutti presentati in modo da colpire l'occhio e tenere sempre ben presente il binomio aspetto e gusto...carina, ad esempio, la conchiglia...

Infine, come dimenticare gli insetti, gli scorpioni etc etc?!?!
Ma questi, sinceramente, li lascio volentieri agli altri... ;-)

Bello!!! Locale da frequentare più volte per coglierne appieno le potenzialità e osservarlo nei minimi dettagli.

rufio

La tana del bianconiglio

scritto da rufio
29 agosto 2009 alle 15:12
2

Passato lo Stige di folla che incontrerete sulla vostra strada sarete pregati di attendere dal Caronte di turno.
Tale figura altri non è che un ragazzino di una simpatia, ma che dico, cordialità immensa e che sfoggia un inglese per il quale imbarazzante risulta un eufemismo; non un'ottima mossa data la quantità di stranieri presenti nella zona.
Compensato il Caronte con la moneta, ossia il vostro nome in lista, verrete indirizzati con "estrema garbatezza" verso l'entrata, dove finalmente vi si presenterà uno scenario ben più degno di nota.
Quasi non ci si crede a vedere un posto così piccolo e così frequentato a Milano, ma vi è è un perchè.
All'interno infatti troverete dei barchef, ossia dei barman il cui ingegno si è aguzzato a tal punto da creare dei cocktail particolarissimi, tanto che sarebbe inutile e fuori luogo descriverli, e per i quali vale la pena per una volta passare lo Stige.
Arredamento polinesiano e personale gentile e preparato vi accompagneranno in una serata magica.
Nota particolare : la musica quasi assente crea un ambiente silenzioso e rilassante.

pikappa

Non sanno cos'è l'educazione!!!

scritto da pikappa
26 agosto 2009 alle 17:59
1

Il locale è molto particolare, i cocktail ottimi, ma il personale è assolutamente inadatto a trattare con la clientela.Hanno avuto un modo di fare maleducato, spocchioso e senza il minimo rispetto.Lasciano fuori la gente ad aspettare anche quando il locale dentro è vuoto, trattenendo all'esterno in maniera poco garbata.
I camerieri, invece di ascoltare i clienti e rispondere alle loro esigenze, rispondono in modo canzonatorio e superiore, dando l'impressione di prendere in giro in continuazione chi sta pagando per un servizio.
Da notare che ci sono stato diverse volte, entusiasta per la genialità del barman e per la bontà dei cocktails.
Le prime volte ero un pò seccato da come si è trattati all'entrata, (con poca professionalità nonostante il "lei") ma l'ultima volta sono stato offeso e deriso, una cosa assolutamente inaccettabile.
Preciso che sono albergatore, proprietario di alberghi a 4 e 5 stelle, e che quindi do un giudizio anche e soprattutto da operatore e professionista del settore.

Quaalude

Ottimo

scritto da Quaalude
4 Luglio 2009 alle 02:33
1

Un posto fantastico per gli amanti dei cocktail. I prezzi sono alti ma qui ne vale la pena. Per piccoli gruppi (4 persone) o coppie.

silviart

Una graziosità

scritto da silviart
29 giugno 2009 alle 11:57
1

uno dei motivi per cui ne avevo sentito parlare era per i cocktail solidi. in realtà poi ho deciso di provare quello con i sassi, di cui parlava qualcuno nel primo commento che appare (a me hanno messo anche i petali di rosa!ed era davvero buono!!), mentre robin ha preso qualcosa allo yogurt che, a parte la foglia decorativa della pianta di fianco a noi messa all'interno del bicchiere (che in effetti faceva la sua figura),anche quello era buono. i baristi erano stracortesi e gentili, e la cortesia a me colpisce sempre, perchè è dovuta ma raramente è del tutto gratuita.l'unica cosa che un po' mi ha lasciato perplessa era il clima all'interno del bar: mi sentivo quasi in colpa a rompere quel silenzio di cristallo parlando: e difatti siamo stati nel tavolo fuori..un posto del genere dev'essere perfetto per stare con qualcuno con cui hai già acquistato una certa intimità.però in conclusione un bel posto, tranquillo e riservato, una piacevole alternativa al caos che si respira perennemente a milano.

luchino76

Qualche dubbio..

scritto da luchino76
18 giugno 2009 alle 12:25
1

Ci sono stato un paio di volte quindi non me la sento di bocciarlo o promuoverlo definitivamente . Posso però dire con assoluta certezza che l'ambiente, già angusto, è sovraccarico di ninnoli. Alcuni apprezzano, altri no. Il numero di cocktail proposti ha dell'incredibile e l'abilità dei barman non è in questione. Certo è che gode di una fama a mio parere superiore all'offerta. L'attenzione agli ingredienti per le elaborazioni classiche è lodevole ma alcune proposte sono francamente "sopra le righe" . Quel che è certo è che la capacità di fare "marketing" del locale è strepitosa ma si ha come il sentore che si tratti di un mezzo bluff.

Zucchero

Sì aspetta un po', però una volta dentro...

scritto da Zucchero
13 maggio 2009 alle 15:47
2

Vado con ordine:
appena si arriva si vede un bel gruppo di persone in attesa, però decidiamo di rimanere...
Il ragazzo all'ingresso prende il nome e fa un po' il simpatico. Quello che non ho capito è perché da a tutti del "lei", ci chiama "signori" e poi ha sempre un commento su chiunque... Ma lasciamo perdere questo...
Dopo un bel po' di attesa (finalmente) entriamo.

Il posto dentro è piccolo, con le luci basse, in legno e pieno di bottiglie e oggetti vari, disposto come un bar (bancone a destra, piccolo corridoio, tavoli a sinistra e in fondo), piccolo ma veramente bello.
E' un peccato sedersi nei due tavolini fuori!!!!
Dentro anche i baristi e il cameriere danno a tutti del lei.
Ci portano la lista dei cocktail e sceglierne uno è difficile, penso che quello che si trova qua ci sia solo qui!!
I prezzi dei cocktail variano (da 8 euro fino a 3500, ma l'ultimo è un caso straordinario!!) e vengono portati in "bicchieri" particolari a seconda di cosa scegliete.
La musica dentro è praticamente inesistente.

Consigliato per una serata in due o con pochi amici!!
O anche per provare qualche cocktail strano!!
Però se non arrivate presto armatevi di pazienza (e sigarette)

DjPablo

Mi sento proprio a casa!!!!!!!!!!!!!!!

scritto da DjPablo
28 febbraio 2009 alle 23:25
1

Direi che è il massimo che Milano possa offrire in fatto di qualità e sperimentazione!!!!!!!!
Ideale dopo una goiranata di lavoro...gustando il cocktail preferito, nel mio caso il MARTINI COCKTAIL...o per in dopo cena romantico!
Insomma...da provare!!!!!!!!!!
Ciao Tigre!!!!!!!!!!!!

miki21

Ho i miei dubbi nel votarlo nei 50 miglior bar al mondo.....

scritto da miki21
20 febbraio 2009 alle 03:48
0

Una targa all'ingresso lo decanta nei top 50 locali al mondo...!! Secondo class magazine rivista inglese al quanto discutibile.....
All'entrata Si presenta un ragazzo mal vestito e molto giovane per ricoprire il ruolo di accoglineza in un locale cosi nominato...!!!, Evidentemente non a suo agio a poco esperto nell accogliere e compilare un lista di ingresso di un locale con tale vanto, dimenticandosi piu che in una circostanza le regole basilari da scuola alberghiera sull'accoglienza del cliente.
Si senza dubbio la particolarita nel bere e' ineccepibile ma non se a discapito delle buone maniere del servizzio....
Tipologia di clientela in un giovedi sera con immotivata attesa di 55 minuti dai 16 hai 23 anni di eta'.

belloccio

il non plus ultra dei cocktail

scritto da belloccio
15 febbraio 2009 alle 14:44
1

localino minuscolo di fronte alla chiesa in viale piave vicino a piazza tricolore, arredato all'interno in stile etnico con souvenirs da tutto il mondo tavolini carini e bancone suggestivo.barmans in divisa e molto professionali.lista dei cocktails infinità e dei più svariati e stravaganti.sono paradisiaci.portano anche olive e arachidi a volontà.peccato per la fila per entrare che può durare anche due ore se non si è in due, ma si sa per provare il meglio bisogna soffrire un po.un must.

m00nlight

vale davvero...

scritto da m00nlight
14 febbraio 2009 alle 17:36
1

si aspetta molto all'entrata ma ne vale la pena...così come i 10euro almeno x i cocktail...sono infatti originalissimi ( punch alla marijuana, cn azoto e altre diavolerie...)...l'arredamento è accogliente e in stile fusion...bello bello

susanna84

pre san valentino

scritto da susanna84
14 febbraio 2009 alle 17:14
1

grazie marco per avermi portato :D... ok ragazzi sentite... ma come e possibile che un solo locale abbia tutti quei cocktail uno piu bello dell'altyro... fantastico... ma cavolo cocktail con le rose, il filtro d'amore, e i cocktail che fumano O.O... cioè dico... mi sembrava di essere alice nel paese delle meraviglie... vabbe oggi e S. valentino e troppo intimo come locale... marco mi porti stasera :)... Il barman poi e disponibilissimo stra simapatici tutti e il ragazzo alla porta stra simaptico. devo dire che non manca accoglienza. mmm unica pecca... ma tutto il mondo va al nottingam XD per fortuna eravamo solo 4 e siamo passati piu veloci.

bonnie87

STUPENDO

scritto da bonnie87
14 febbraio 2009 alle 15:02
1

ieri sera per la prima volta al nottingham..stranamente abbiamo subito trovato parcheggio e abbiamo aspettato un pochino li fuori, ma va beh..ma quando siamo entrate...... un nuovo mondo.. che bello, arredato benissimo nonostante sia proprio piccolino e la musica di sottofondo ci ha ripagato dell'attesa..
ci danno la "lista" o meglio direi il libro dei cocktail..quante coseeeee!
dopo aver letto e riletto con gli occhi spalancati e aver ordinato nn passano neanche 5 min che gia c arrivano le cose da bere..rapidissimi!! e devo dire che si prensentavano non benissimo, di + ed erano anche buoni!
quindi al nottingham l'apparenza NON inganna!!!!!!

------------------

ma quanto adoro questo posto??? come promesso commento ancora la mia serata.... che è stata stra bella e ci siamo divertite un sacco... ancora meglio dell'altra volta se possibile...
quindi...il venerdi sarà dedicato al nottingham.. ci sono ancora tanti cocktail da provare eheheheh.. quindi vi ringrazio ancora per la vostra simpatia, gentilezza e bravura.. mi rivedrete presto :)
......e se non l'avete ancora provato non sapete cosa vi state perdendo.....tutti al nottingham!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giuligiuli

superbo

scritto da Giuligiuli
14 febbraio 2009 alle 11:17
2

cocktail magnifici e baristi unici!!
ci torneremo venerdì prossimo!!

teasiole

particolarissimo

scritto da teasiole
3 febbraio 2009 alle 12:59
1

Ambientazione particolarissima e molto bella, c'è la coda da fare quasi sempre, sconsigliato ai gruppi e più alle coppie...il servizio è un pò lento, i prezzi sono altini...sinceramente il mio cocktail era amarissimo e non mi è piaciuto molto...diciamo che se ci vai una volta sola non riesci a renderti conto di tutte le caratteristiche di quel locale, va studiato e van provati più cocktatil...vi farò sapere alla seconda uscita!

MrSpazzane

Nottingham 2 il ritorno

scritto da MrSpazzane
9 gennaio 2009 alle 20:56
1

Quando scrissi la prima recensione del Nottingham Forest (2 anni fa) non potevo essere che entusiasta all'idea di condividere con voi l'ottima impressione che provai la prima volta.Tant'è che divenne uno dei miei 5 locali preferiti qui a Milano.
Ora le cose sono un pò cambiate.
Spesso accade che un locale più diventa famoso meno tende a rimanere in quello stato che lo ha reso celebre.E questo non significa necessariamente un bene.
Come scrivevo poc'anzi la prima volta che ci andai fù all'incirca 2 anni fa,e continuai a frequentarlo nei mesi seguenti con sporadiche apparizioni,un pò a causa del numero proibitivo di amici/che che mi portavo dietro (è pur sempre un buco di locale) e un pò perchè non sono della zona.
Nel dicembre appena passato mi è capitato di andarci con la mia ragazza per farle conoscere questa "perla" di Milano.
Arrivato davanti al locale mi trovo curiosamente ostacolato da un cordone e un ragazzetto con l'aria che più scazzata non si può.
Chiedo se c'è posto e mi sento con tono un pò maleducato che è pieno e che mi devo mettere in lista...
Al chè mi sfrego gli occhi incredulo e chiedo al ragazzo chi sia e lui mi risponde in maniera sempre più sgarbata di essere l'addetto alle liste.Ma sti cazzi!
A quel punto mi sono chiesto che fosse successo.
Dove è finita la magia di quel locale?
Dove è finito quel meraviglioso locale che mi aveva incantato la prima volta e mi aveva fatto scrivere una recensione tanto positiva?
Possibile che il Nottingham sia stato inghiottito dal bigottismo tipico di alcuni locali di Milano,che sono tanto esclusivi quanto sono maleducati i buttafuori?
Per mia fortuna c'era una panchina libera a fianco al locale sopra cui ho aspettato una buona mezzora affinchè si liberassero due posti,a tal proposito consiglierei ai gestori di procurarsi uno o più funghetti da mettere all'esterno per permettere a chi aspetta di scaldarsi un pò in questi giorni invernali.
Una volta entrato sono stato ripagato dell'attesa e mi son trovato l'interno inalterato,senza modifiche rilevanti se non per quanto riguarda i drinks,che ora vengono preparati e serviti in dosi da gnomo,andando così a penalizzare il buon rapporto qualità/prezzo che avevano prima.
Dopo aver trascorso un paio di ore al Nottingham sono andato via ma con l'agrodolce in bocca.
Sebbene questo locale al suo interno sia rimasto,come ho già scritto prima,identico a come l'avevo lasciato non posso fare a meno di pensare al fastidio che mi abbia dato trovarmi davanti all'ingresso quella barriera fittizzia che erano il cordone e il ragazzo permaloso.
Negli anni passati chi non trovava posto nel locale o stava fuori ad aspettare o se ne andava e la cosa finiva lì.Tutti i clienti del Nottingham che ho potuto vedere non hanno mai fatto storie per questo e quando era il loro tuno entravano in maniera ordinata senza scavalcare alcun altro.Ora invece quando vedo i clienti parlare con il ragazzo delle liste noto come la cosa dia fastidio pure a loro,si sentono in qualche modo traditi dal locale,dalla cordialità dei suoi gestori.
Anzichè creare un ordine ha creato solo dissenso.
Vorrei lanciare un appello ai gestori del locale:i casi sono due,o cambiate il personale che sta fuori (perchè essere cordiali a promettenti clienti è di rigore,altrimenti li perdete),oppure smettete questa inutile farsa e tornate a essere quelli che eravate prima,ovvero padroni di un locale unico nel suo genere che viene amato e rispettato proprio per la sua unicità,che comprende il non essere schiavo delle mode comportamentali che Milano impone così strenuamente e senza un motivo ben specifico.
Un locale viene apprezzato per la sua semplicità.:)
Ultima nota,e positiva,hanno finalmente inserito il bagno all'interno del locale.Bravi!

Mau&Sa

Pessimo servizio, Location originale

scritto da Mau&Sa
12 dicembre 2008 alle 16:23
0

Locale molto carino e intimo, oggetti provenienti da tutto il mondo creano una scenografia quasi piacevole.
Il punto forte sono sicuramente i cocktail. Anticipati da un enciclopedia-menù si caratterizzano per i mix particolari e per la presenza, sicuramente originale, una volta posati sul proprio tavolino.


Grossa pecca riscontrata…il servizio. Scontroso e arrogante non crea la cordialità e la tranquillità che è riuscito a creare l’arredatore del locale.

lapiss

carino!

scritto da lapiss
5 dicembre 2008 alle 14:09
0

sono stato ieri sera in questo locale per la prima volta per curiosità!!!i cocktail sono sicuramente originali e buoni, ma il locale è troppo piccolo e soprattutto privo di musica!!è un locale originale e particolare ma niente di che!!!

fabiottog

Aspettate, ne vale la pena!

scritto da fabiottog
25 novembre 2008 alle 19:57
1

Quanti posti ci sono a milano dove ti annacquano i cocktails in una maniera spropositata o dove ti servono benzina al posto degli alcoolici? Il Nottingham Forest NON E' ASSOLUTAMENTE UNO DI QUESTI! ANZI, forse è l'unico che ti offre qualità e tranquillità e paghi veramente quello che bevi.
Certo dovete mettervi il cuore in pace ed aspttare un pochino ma quando entrerete sarete ripagati dell'attesa e nessuno vi metterà fretta per alzarti dal tavolo.
Volete passare una serata tranquilla con un amico o con la ragazza? Andate al nottingham
Sconsigliato per gruppi molto numerosi.
Buona bevuta

DeepClub

Commento

scritto da DeepClub
12 novembre 2008 alle 15:54
1

locale davvero particolare, curato in ogni dettaglio...lista un po complicata ma personale disponibilissimo ad andare incontro ad ogni esigenza!! nel complesso un posto unico che consiglierei a chiunque....unica nota dolente....dopo tanta attesa ci fanno accomodare al bancone ove purtroppo non si puo apprezzare appieno la bellezza del locale e la magia dell'ambiente. sicuramente tornerò per l'infinita varietà dei drink...certo per guadagnarsi un posto al tavolo non ho idea dell'attesa a cui ci si deve sottoporre.... nel complesso comunque sono rimasto molto soddisfatto!!! complimenti!!

Danx

Un angolo di intrigo e mistero

scritto da Danx
16 ottobre 2008 alle 15:02
1

Innanzitutto, sarò stato fortunato io, ma non ho avuto alcuna difficoltà a trovare parcheggio il sabato sera nelle immediate vicinanze. In compenso si rischia di aspettare anche un'ora fuori dal locale prima che un tavolo si liberi. Del resto i coperti sono davvero pochissimi, una quindicina, e piuttosto concentrati; ragione per cui è necessario e conveniente mantenere un tono di voce molto basso. Del resto ci sarà molto da leggere, un menù straordinariamente ricco e decisamente sorprendente. Vere e proprie opere d'arte vengono servite con cura impeccabile della bevanda in sè e dei bicchieri, spesso bizzarri, a volte assurdi. Parlo di bevande perchè sarebbe limitativo usare il termine cocktail per descrivere calici che venivano consumati alle tavole dei De Medici, Sforza ecc. Il Nottingham inoltre è uno dei pochissimi locali in italia - forse l'unico a Milano - a proporre diverse qualità di assenzio, fedeli alle ricette storiche degli esordi. I prezzi variano a seconda delle scelte - un bicchiere d'assenzio può costare anche oltre 20€ - ma in linea di massima si mantengono costanti attorno ai 10€ ostentando anche una certa "convenienza" se si considera l'offerta. In conclusione, un locale decisamente dedicato alle coppie, assolutamente sconsigliato a gruppi di più di tre persone - se non altro per la sua ristrettezza - vi perdereste un'ineguagliabile atmosfera intrigante.

ally_164

e se i prezzi aumentano...

scritto da ally_164
13 ottobre 2008 alle 22:45
0

Conosco il locale da anni e devo dire che è veramente unico nel suo genere e non ancora imitato. Cocktails di gelatina, serviti in siringhe, psichedelico-chimici, fosforescenti, con caramelle, con insetti... di tutto di più. Il proprietario è un viaggiatore dallo sguardo spiritato che ha imparato molto dalle varie culture. Il locale intasato di oggetti provenienti da dovunque (amache, animali impagliati, maschere... molto jungla), servizio solerte, musica soffusa, luci bassissime. Pecche: le attese interminabili con il ragazzo all'entrata che non dà mai notizie e lo spazio ristretto oltre ai prezzi altini (10 euri dopo le 21:00). Molto originale

°sil°

NIENTE DA DIRE..MA CHE NERVOSO!

scritto da °sil°
10 settembre 2008 alle 18:52
0

Già la prima volta che ci sono stata è stato amore a prima vista..è il mio locale ideale, musica soft, ambiente intimo..per lo meno non esco senza voce..peccato che le ultime due volte la mia traversata di mezza milano sia stata al quanto inutile.. provo a proporre, quando siamo in pochi(se no non ci si sogna nemmeno di entrare), sempre questo paradiso alla persona che me l'ha fatto conoscere, il mio ragazzo.. che si fa pregare perchè allergico allo "steward" all'ingresso che sembra abbia delle preferenze,anche se si dice che non ci sia selezione.. (o forse è allergico anche lui a noi? bah..)..però alla fine riesco a convincerlo e mi porta.. lo scenario è sempre uguale, gran bell'ingresso si..ore a contemplarlo,ma per noi un tavolo non si libera mai..sigh.. comunque,il nottingham,o meglio i suoi cocktail, sono stati ispirazione della tesina di specializzazione (bar) che spero di portare al termine di quest'anno..l'unica cosa è che spero di riuscire a fare delle foto "dal vivo" a quegli splendidi e particolari cocktail.. ci riuscirò in 8 mesi?

alicinaf83

da provare

scritto da alicinaf83
27 agosto 2008 alle 12:43
1

L'attesa non è stata lunga come immaginavo poichè l'ambiente all'interno è davvero piccolo, ma molto accogliente e riesce subito a metterti a tuo agio. Peccato per le liste, molto voluminose che incuriosiscono, ma che sono scritte in modo un pochino confuso e chi arriva la prima volta ne rimane un po' disorientato. Da apprezzare le mille novità e la voglia di proporre qualcosa per intenditori. La musica è al punto giusto e l'arredo del locale è molto particolare, insieme riepiono i sensi e occupano i momenti morti della serata. I cocktail sono davero buoni e c'è un ottimo rapporto qualità prezzo. Le dimensioni del locale sono perfettamente studiate in modo da creare una location per pochi e curata. Da provare almeno una volta.

Gabli

UNICO

scritto da Gabli
8 agosto 2008 alle 21:39
1

Inutile fare strani giri di parole, di Nottingham Forest ce n'è uno solo( a Milano) e fa categoria a sè.

Quando dici a degli amici che non lo conoscono "vi porto al Nottingham forest", questi sicuramente si aspetteranno d'andare in uno di quei pub irlandesi di nicchia, ma non ditegli dove li state portando!!
Arrivati in Viale Piave N°1 il locale si presenta come una porticina quasi anonima che cela un localino in cui con un colpo d'occhio puoi vedere TUTTA la clientela.
Sì, al Nottingham non c'è spazio per tutti (MEGLIO!) ed è consigliabile non andare in gruppi oltre i 6 componenti( occhio,perchè + si è + l'attesa sarà LUNGA), perchè i tavolini sono pochi e sono generalmente da 4 persone, solo 2postazioni possono ospitare qualche persona in +.
Il mio posto preferito ( scelta dovuta perchè ogni volta che vado mi ritrovo li) è il bancone, i due sgabelli appena alla sinistra della cassa(guardandola): in questo posto puoi vedere alcune delle creazioni prender vita, puoi sbirciare la parete piena di bottiglie di liquori particolari e dai contenuti più strani.
I cocktail.......il "problema" del nottingham è la scelta. La lista è un MENU vero e proprio, chi è al bancone non è un barman, bensì un bar-chef! I cochtail sono talmente tanti che fai fatica a scegliere! il bello èerò è che anche se scegl ia caso, il cocktail sarà una prelibatezza assicurata.
Tra i miei preferiti consiglio l'ELEKTRA(anche se era meglio prima con l'anello luminoso), la RELAX CUP, il VANISH, lo 007, il JAM e nelle serate fredde le VITAMINE PER L'ANIMA ma sono solo alcuni dei tanti che mi piacciono.
Costo cocktail 8€ di media,ma non hanno a che vedere con il 99,99% dei cocktail bevuti negli altri locali.

Per il resto mi pare d'esser andato abbastanza per il lungo, l'arredamento interno, lo staff e tutte le altre cose? beh, MUOVETEVI e visitate il locale, è sicuramente il più esclusivo di Milano e per una volta esclusivo non vuol dire che ci trovi Coco, le Veline e i Vips vari.

Vicino alle festività è bene controllare sul sito il periodo d'apertura.

FraPopa

Uno dei migliori

scritto da FraPopa
2 agosto 2008 alle 15:53
2

saranno un paio di anni che lo frequento insieme al mio ragazzo e non mi delude mai.
Cocktail uno più particolare e buono dell'altro, atmosfera rilassata, personale simpatico e garbato, decisamente uno dei miei posti preferiti se non il primo nell'elenco.
Da frequentare in coppia o al massimo in gruppi da 5, lo spazio è ridotto all'osso dopo i lavori di ristrutturazione; ogni tanto si fa qualche mezzora di coda all'ingresso ma vi assicuro che ne vale la pena!

justice

che cocktail!!

scritto da justice
30 Luglio 2008 alle 19:16
1

troppo carino..e dire che ci sono andata solo ieri..(durante la settimana c'è meno gente e dato che non si può prenotare..) possibile che vado a scuola li vicino e non ci ho mai fatto caso?l ambiente è favoloso si sente un po’ di oriente,africa e carabi allo stesso tempo... mi sono informata sugli orari :dal martedì al sabato apre alle 19 e chiude alle 2..mentre domenica apre alle 18 e chiude all’ 1..ci tornerò di sicuro e consiglio a tutti di provare il famoso Elite che è a base di perle..ma sconsiglio vivamente il kopy luwak coffee..e se lo prendete evitate di chiedere cosa c’è dentro:)

lucaxxo

SCUSATE SE E' POCO!

scritto da lucaxxo
30 Luglio 2008 alle 14:27
1

SE VOLETE UNA SERATA IN CUI VOLETE LEGGERE UN LIBRO PER SCEGLIERE UN DRINK.. IL N.F. E' IL VS POSTO! BELLA LA LOCATION.. PROPRIO PERCHE' PICCOLA E STRETTA.. OTTIMI I COCKTAIL.. INSOMMA.. ATMOSFERA GARANTITA E SERATA PER FORZA OK!

iskah89

sEMPLICEMENTE uNICO!

scritto da iskah89
26 maggio 2008 alle 17:07
1

Trovare parcheggio magari è un pò un problema..soprattutto se di sabato sera..ma ne vale la pena eccome!!il locale è piccolo ma, invece che essere un difetto, è proprio questo che lo rende ancor più unico..concorre a creare quell'atmosfera esotica in cui vieni immerso non appena entri..souvenir dei più svariati posti percorrono le pareti di legno proveniente da luoghi tropicali e magnetizzano l'attenzione sulla loro particolarità..le luci non troppo soffuse ti lasciano godere della tranquillità che è propria del locale..il menù è il più originale che ci sia..sia per quanto riguarda il cibo, raffinato e nemmeno trpp caro..sia per quanto riguarda i cocktail che, oltre ad essere davvero tanti, sono inusuali e vengono serviti nei modi più svariati riuscendo ancora una volta a stupire il cliente..il servizio è veloce e il personale davvero cortese..ottimo per una serata tra pochi amici o meglio se in dolce compagnia!!
unico nel suo genere!!provatelo..non rimarrete delusi!

neddy

Misteriosi intrugli serviti in strani bicchieri!!!!

scritto da neddy
2 maggio 2008 alle 14:12
3

Questo locale merita. Un salto prima o poi lo dovete fare. Vi costerà uno po della vostra serata visto che essendo moooooolto piccolo, ci sarà da aspettare un 30-40 min minimo. Potreste anche dire "me ne vado", ma ci sono dei particolari che vi terranno inchiodati: uno su tutti la curiosità perchè vedete servire ai tavoli misteriosi intrugli serviti dentro lattine, tinozze o bicchieri con stranissime forme. Poi c'è quella insegna che dice "50 great bars of the world" (praticamente è nella lista dei 50 bar migliori al mondo).
L'ambiente è molto particolare. Amache sospese ai soffitti, disegni tribali, maschere,ecc... Vi accomodate dove riuscite e alla fine dei conti, anche se non siete comodissimi, vi fate prendere dal menù dove trovate qualcosa come miliardi di drink diversi da provare. Dal semplice cuba libre, fino al mojito al cioccolato!!!!I costi sono un po alti, ma per una sera spendere 2 euro in più per qualcosa di originale si può sempre fare,no?!
E' un vero peccato che sia così piccolo. Se aggiungesse solo qualche metro quadrato in più, sarebbe perfetto, anche se forse poi perderebbe la sua particolarità.

DEFRA

LOCALE STRAVAGANTE

scritto da DEFRA
8 aprile 2008 alle 20:51
2

il locale e veramente piccolo difatti l attesa per entrare e un po lunga ma all interno si e subito ricompensati...per consultare la lista e per decidere tra le centinaia di drink ci vuole minimo 15 d ora.... e che drink bisogna assolutamente andarci e piu di una volta fidatevi

boscaiolo

davvero ottimo

scritto da boscaiolo
17 marzo 2008 alle 21:10
1

Una grande attenzione per i prodotti di qualità. Soprattutto i superalcolici, davvero consigliato a tutti coloro che amano gustare un buon distillato.Unico neo il locale non è grandissimo e i prezzi sono altissimi (del resto la qualità si paga!)

jackkk007

veramente un posto speciale..

scritto da jackkk007
14 marzo 2008 alle 13:45
1

tantissimi cocktail diversi...e specialissimi...
da quelli al cioccolato, quelli con l'oro...quelli con spray di menta e palline di gelatina...
da provare assolutamente almeno una volta...è un posto piccolo, con massimo 10 posti a sedere...
quindi conviene andare in due o tre...e magari durante la settimana...
ottimo servizio, personale gentilissimo, e una lista infinita di drink diversi....

!!steppo!!

Assolutamente Speciale..

scritto da !!steppo!!
8 marzo 2008 alle 13:14
1

Stupendo locale in porta venezia, magico nella sua atmosfera e nel suo menù:
decine di cocktail alcolici ed analcolici unici ed introvabili accompagnati da pietanze particolari come salame di renna, carpaccio di squalo ecc..
L'atmosfera è calda ed intima, si parla tranquillamente senza dover urlare.
Ogni volta che entro riesce sempre a stupirmi, con qualcosa nell'arredamento o qualcosa di nuovo nel menù..
Sono un abitudinario cliente insieme alla mia ragazza ed aspettiamo volentieri (XD) per un posticino =)
Ogni persona che abbiamo portato è rimasta favorevolmente impressionata dall'insieme del locale, il che è raro qui a milano..
Complimenti! Andate avanti kosì!!

Ile_Star86

Che posticino!

scritto da Ile_Star86
14 febbraio 2008 alle 15:18
3

Davvero ben fatto...Il locale è piccolo ma ben arredato, in stile "Laguna Beach" ... Avendo letto i commenti sapevo già che bisogna attendere per entrare, dato ke dentro ci saranno una ventina di posti a sedere.. ma ne vale la pena, soprattutto per passare una serata tranquilla tra coppie!! Vasta anzi vastissima scelta di coktail ... ke vanno dai più semplici ai coktail d'autore, bikkieri strani ,,, cocktail con poteri particolari ... non anticipo niente perchè vale veramente la pena di vedere coi propri occhi!!! prezzi assolutamente onesti .. Da provare !!!!!! Io ci tornerò sicuramente per provare il "Filtro d'Amore" ....

kupis

goduria e relax

scritto da kupis
4 febbraio 2008 alle 13:24
1

lo so, non è il mio genere di locale... ma è davvero alternativo! Piccolo, ambiente in stile marina/jungle (+ diverso di così!) ;) con atmosfera incredibilmente rilassante, ideale per godersi i rinomati cocktail (di questo è inutile parlarne!). Poco affollato (fanno entrare solo chi si riesce a sedere), musica solo in sottofondo che non solo permette agli ospiti di conversare senza fatica, ma addirittura vengono spinti a tenere un tono di voce moderato. Prezzi un pò altini, ma vista la varietà della lista e la freschezza degli ingredienti...e poi dove lo trovi il daiquiri alla nutella?!

shawnee

?!

scritto da shawnee
29 gennaio 2008 alle 19:10
1

arriviamo, è l'1 di sabato notte. Fuori ci sono delle persone sedute a fumare- credo- tra cui un ragazzo che nulla aveva del "buttafuori"/ sicurezza. Così entriamo decisi e diretti, in cerca di un posto x sederci o cmq ordinare qlcosa. Non facciamo in tempo ad ammirare gli interni meravigliosi di questo locale che il tizio che stava fuori ci rincorre dentro e ci dice che non possiamo rimanere perchè non sa dove farci sedere. E da quando? Onestamente credevamo scherzasse, gliel'abbiam fatto ripetere 3 volte da tanto che non ci credevamo! Era così tanto tempo che volevamo venire qui che non avremmo avuto problemi, anzi, a iniziare a bere qualcosa al bancone, anche in piedi, nell'attesa che qualcuno liberasse tavolo/sgabello... saremmo stati solo noi in piedi, non che fosse invivibile dentro. Evidentemente li non è uso. Vabbè, speriamo di ritornarci presto, cercheremo di essere li per l'apertura, almeno riusciremo a gustarci i tanto decantati cocktail (all'assenzio, che mi piace un sacco!)


Precedenti
1 2 3 4 5
Successivi